Edizioni

Remo Sandron

 

Via Fra Giovanni Angelico, 11

50121 Firenze

Tel +39 055 667042

Cell +39 334 2973805

 info@sandron.it

home casa editrice contatti catalogo novità link acquisti
 

Autore

 

Titolo

 

Note

 

Pagine

Rilegatura

Formato

© Copyright

ISBN

Prezzo

Giovanni Alfredo Cesareo

 

La vita e l'arte di Giovanni Meli

 

a cura di Giampiero Giampieri

 

272

brossura

cm. 14 x 21

2013

 

€ 20,00

Profilo

Apparso nella “Biblioteca Sandron di scienze e lettere” nel 1924, La vita e l’arte di Giovanni Meli di Giovanni Alfredo Cesareo rappresenta – insieme all’edizione definitiva del suo saggio sulla poesia siciliana  sotto gli Svevi, uscita nello stesso anno – l’ennesimo tributo del critico messinese alla letteratura isolana. Come annuncia il titolo, il saggio consiste in una prima parte biografica e in una seconda dedicata alla ricognizione storico-critica dell’opera poetica, tutta in dialetto siciliano, del Meli.

Grazie a una scrupolosa indagine sulle scarse notizie biografiche concernenti il poeta e a un’approfondita conoscenza dell’ambiente culturale in cui visse, il Cesareo compone un racconto chiaro e convincente della sua avventura umana, emendando fra l’altro varie inesattezze, anche gravi, dei biografi precedenti. Di particolare interesse è, inoltre, la rappresentazione della complessa figura morale del grande settecentista: sensibile e nemico di ingiustizie e privilegi ma, privo com’era di una vera indipendenza economica, piuttosto remissivo nei confronti dei suoi potenti protettori e del milieu aristocratico palermitano che costituiva il suo affezionato pubblico; a suo modo un cortigiano, ma dotato di un’integrità e di un’indipendenza di giudizio ben più spiccate rispetto a un Metastasio o a un Monti.

Sulla scia della migliore tradizione dei critici isolani, da Giuseppe Pitrè a Giuseppe Pipitone-Federico, Cesareo mette in particolare evidenza la statura di grande poeta pastorale dell’autore della Buccolica, degno emulo di Teocrito e Virgilio e perfetto interprete dell’eterna anima siciliana.

Corredato da ampi stralci di tutte le opere maggiori del Meli, annotate nei punti critici per facilitarne la lettura, il saggio di Cesareo rappresenta una guida completa e autorevole alla conoscenza di uno dei maggiori poeti del nostro Settecento e, più in generale, una stimolante incursione in una zona un po’ marginale, e ben poco conosciuta, della nostra civiltà letteraria.

Se volete leggere un estratto del libro, cliccate qui.