Edizioni

Remo Sandron

 

Via Fra Giovanni Angelico, 11

50121 Firenze

Tel +39 055 667042

Cell +39 334 2973805

 info@sandron.it

home casa editrice contatti catalogo novità link acquisti
 

da Oggi come allora di Marinella Ciabatti

 

 

“Franco” chiese Elena “ma tu cosa pensi della vita?”
“Penso, che sia troppo bella per gettarla via, però, a volte, è difficile superare gli ostacoli che ti pone davanti, bisognerebbe aver fiducia in sé e avere coraggio, ma non sempre si possiede questo ed allora nei momenti di crisi la gente fa grossi sbagli.”
“Ad esempio?” continuò a chiedere incuriosita Elena.
“Si impasticca, si fa una canna o peggio si buca, se poi si tratta di una persona ricca si fa una sniffata di coca e si sente chissà chi, il problema è che poi l’effetto passa e si torna ad essere la nullità che si era prima.”
“Qual è, secondo te, la soluzione?” domandò Elena.
“Ognuno la deve cercare in sé, chi va dallo psicologo chi si butta in qualche setta, chi, come noi, va dai maghi” e sorrise.
è vero, Franco, però cercare il conforto del sensitivo è piacevole, non so…, quando sono lì è come se fossi al settimo cielo, mi piace l’atmosfera… quel non reale, quel senso di conoscenza esoterica che le loro mani racchiudono, quell’aspetto di magia che i loro poteri possiedono mi fa salire l’adrenalina in un modo… e pensare che un tempo non ci sarei mai andata!”
“Anche a me” rispose Franco “capita di provare sensazioni del genere, però questo non deve condizionare perché altrimenti cadremmo nell’autosuggestione. Occorre trovare, nelle persone che hanno questi poteri, solo lo stimolo giusto che ci consenta di superare le nostre difficoltà. Mi raccomando Elena, non fare parola con nessuno di dove siamo andati, queste sono cose segrete e non è bene che siano divulgate, altrimenti altro che Università!… Qui si finisce al bando pubblico con l’accusa di essere creduloni.”